©2019 by Kold Tattoo Seregno. Proudly created with Wix.com

  • Google Places Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
IMG_6404.jpg

Avvertenza

Prima di applicare creme, disinfestanti o fasciature sulla parte interessata, lavarsi accuratamente le mani con sapone con ingredienti ad azione antibatterica.

Prime ore

Il tatuaggio appena fatto deve essere ricoperto da una fasciatura adatta al tipo di pelle.

Dopo 3 / 4 ore

Rimuovere la fasciatura del bendaggio con delicatezza e lavare con acqua tiepida e sapone con ingredienti ad azione antibatterica, risciacquare abbondantemente ed asciugare tamponando senza strofinare.

Tale procedura consente la rimozione dei residui di vaselina, di colore eventuali grumi di sangue e facilita la chiusura dei pori.

Quando ben asciutto applicare uno strato di Crema Pantenolo Linea Tattoo, che potete trovare nei nostri negozi, e lasciarlo scoperto per qualche minuto.

Giorni successivi

Una sottile pellicola potrebbe formarsi sul tatuaggio ma essendo una protezione della pelle, non bisogna preoccuparsi, quindi, non toccare rimuovere eventuali crosticine per evitare di rovinare il tatuaggio.

Pulire sempre con Sapone con ingredienti ad azione antibatterica Linea Tatto, anche questi presenti nei nostri negozi, ed applicare sulla parte interessata la Crema al Pantenolo Linea Tattoo.

L'applicazione deve essere fatta mattino, pomeriggio e sera per almeno una settimana: il tatuaggio dovrà risultare morbido, ma mai bagnato. Evitare indumenti troppo stretti, preferire abiti bianchi e di cotone a quelli di lana o sintetici trattati chimicamente che possono portare infezioni.

Durante i venti giorni successivi

Applicare constantemente la Crema al Pantenolo Linea Tattoo.

altrettanto importante evitare:

Saune/terme

Lampade e sole

Bagni in piscina/mare. Preferire doccia alla vasca

Contatto con animali

Profumi, polveri e sabbie.

Inquinamento, alimentazione scorretta, stress possono provocare la decadenza della pelle e di conseguenza dei tatuaggi. In caso di prurito, non grattare ma eventualmente colpire delicatamente la parte interessata per attivare la circolazione sanguigna.

La bellezza e durata del tatuaggio non dipendono solo dal tatuatore, ma anche da una buona cura.

Protezione dal sole

Il tatuaggio appena fatto non va esposto al sole per almeno 5/7 settimane. Successivamente, quando il tatuaggio può considerarsi cicatrizzato, sarà  possibile esporsi al sole, ma utilizzando tassativamente un filtro antisolare ad alta protezione da utilizzare più volte nell'arco della giornata.